martedì 13 dicembre 2011

Return. Remember Padova Vintage Festival.


Sono stata assente un bel pò in questo periodo per via di nuove strade che mi si stanno aprendo all'orizzonte. Parlando di ciò che ho visto un pò di tempo fa mi sento in dovere di menzionare il PADOVA VINTAGE FESTIVAL, il quale mi ha dato molti spunti per nuovi accessori ed abbinamenti.

I was missing quite a bit this time because there are new opportunities. Speaking of what I have seen some time ago, I feel compelled to mention the PADUA VINTAGE FESTIVAL, which gave me many ideas for new combinations and accessories.




Il bello di questo festival è che si sviluppa come se fosse un tipico mercato delle pulci parigino. Vi sono decine di stand in cui si poteva trovare il capo griffato vintage come la camicetta della nonna. Tra questi stand spiccava quello di A.N.G.E.L.O. Vintage uno dei più famosi negozi italiani specializzati in questo settore, dove vi erano capi di Chanel e Dior.

The beauty of this festival is that it develops like a typical Parisian flea market. There are dozens of stands where you could find a vintage dress designer, or the grandmother's blouse. Among these stands are particularly noted A.N.G.E.L.O. Vintage's stand, one of the most famous Italian shops specializign in this area, where there were dresses of Chanel and Dior.




E come se non bastasse, A.N.G.E.L.O. Vintage ha prestato alcuni abiti di Comme des Garçons e Issey Miyake. Da notare che sebbene siano degli anni '80/'90 rimangano estremamente attuali o addirittura all'avanguardia.


What's more, A.N.G.E.L.O. Vintage has lent some clothes Comme des Garcons and Issey Miyake. Look, even if they are of the '80s / '90s, they remain extremely modern or even avant-garde.


Comme des Garçons

Comme des Garçons
Issey Miyake





Nessun commento:

Posta un commento